1 2 3

cresce il mattone in Europa. In Italia stop al calo dei prezzi da quest’anno e +2,5% nel 2016

Notizie positive anche per l’Italia, dove le quotazioni quest’anno «porranno fine al loro ribasso». Per poi aumentare del 2,5% nel 2016 e del 3% nel 2017. Tuttavia, pur rilevando «l'incipiente ripresa» del mercato residenziale, S&P segnala che la ripresa economica alquanto fiacca e il tasso di disoccupazione ancora elevato limiteranno comunque la domanda di alloggi. I mercato del real estate italiano, per altro, «non mostra significativi segnali di sopra-valutazione». Lo studio sottolinea che il rapporto “price-to-income” è calato vistosamente dai massimi segnati nel 2009 ed è ora vicino alla media di lungo termine. Similmente, il “rapporto-prezzi-affitti” indica una sottovalutazione del mercato di circa il 4%. Tra il 2000 e il 2008, i prezzi delle case in Italia sono saliti del 50% in termini reali, ma tra il secondo semestre del 2008 e il 2014 sono calati del 25%, tornando ai livelli del 2002.

di E. Sg.
http://www.casa24.ilsole24ore.com/art/mercato-immobiliare/2015-07-30/sp-cresce-mattone-europa-italia-stop-calo-prezzi-quest-anno-e-25percento-2016-175924.php?uuid=ACalgJa